fbpx

Ecogroup Rizzi offre servizio di videoispezioni fognarie: il metodo più efficace per conoscere lo stato di salute delle fognature e dei tubi di scarico.

La videoispezione permette, infatti, di individuare grazie a tecnologie avanzate e apparecchiature specifiche, guasti, anomalie ed eventuali ostruzioni. È uno strumento che consente di individuare problemi già presenti, ma anche di prevenire eventuali guasti.

Grazie a telecamere ad altissima risoluzione è possibile monitorare con accuratezza tutto il tratto della rete, introducendo gli strumenti all’interno della rete è possibile esaminare l’intero condotto.

La videoispezione è un potentissimo alleato che aiuta, con un rapido ed efficace controllo, a prevenire onerosi e invasivi interventi di demolizione.

Come funziona la videoispezione?

Le fognature sono strutture complesse composte da diversi elementi, in particolare tubazioni e pozzetti.

La videoispezione consente di ispezionare questi impianti in ogni loro parte: viene introdotta nelle fognature un’apposita videocamera. Lo strumento scorre attraverso i tubi di scarico e trasmette l’immagine al display utilizzato dagli operatori per la diagnosi.

La videoispezione dei tubi viene effettuata utilizzando telecamere endoscopiche, introdotte nella rete fognaria, che consentono di visualizzare sull’apposito schermo un filmato dettagliato dell’interno dei tubi stessi.

La videocamera analizzerà i tubi che collegano la rete fognaria della vostra casa/azienda alla rete pubblica. Grazie alla videoispezione è possibile individuare i punti di perdita o le ostruzioni di qualsiasi tipo di tubazione, senza dover rompere neanche un centimetro di superficie. Vengono, infatti, utilizzati punti di accesso preesistenti.

Perchè effettuare la videoispezione delle tubature?

È consigliato effettuare la videoispezione delle tubature per due motivi principali:

 

  1. Videoispezione preventiva: per valutare l’usura dei tubi della rete fognaria.
    Questo utilizzo viene effettuato periodicamente per analizzare l’impianto di scarico e per individuare eventuali perdite. Queste ultime possono essere casi isolati e non gravi, oppure possono essere causate da una situazione di degrado dovuto ad un cedimento.
    Si consiglia di effettuare videoispezioni preventive in particolare per impianti datati o situati in edifici d’epoca o di particolare pregio, per prevenire ed evitare interventi che implichino demolizioni.
  2. Videoispezione di controllo
    Questo tipo di intervento viene generalmente utilizzato per controllare l’efficacia di interventi di riparazione o riqualificazione sulle tubazioni della rete fognaria. La videoispezione di controllo è consigliata in particolare dopo interventi di relining o di ricostruzione.
  3. Per individuare ostruzioni delle tubature
    Spesso le tubature rischiano di restare bloccate a causa dell’accumulo di detriti, che impedisce il passaggio delle acque nere e, in caso di gravi ostruzioni, ne causa il reflusso.
    Grazie alle videoispezioni è possibile prevenire o localizzare ostruzioni delle tubature, per evitare la fuoriuscita di liquami da scarichi, pozzetti e dai tubi.
  4. Per prevenire infiltrazioni di acque nere nelle tubature
    Può capitare che piccole fratture nelle tubature portino ad infiltrazioni di acque nere nell’appartamento. Le videoispezioni consentono di individuare in modo precoce le possibili rotture e di intervenire in modo tempestivo.

Quando effettuare la videoispezione?

La necessità di analizzare e monitorare gli impianti è crescente, anche dopo l’introduzione della recente normativa in ambito di qualità (ISO 14000).
Generalmente si consiglia di effettuare viseoispezioni più frequenti in impianti datati.
Gli edifici che contano più di 40/50 anni (con tubazioni originali) necessitano di una valutazione specifica: è importante effettuare un checkup prima che sia impossibile intervenire per recuperare la rete fognaria.
Per quanto riguarda gli edifici con tubature di circa 30/40 anni si consiglia caldamente la videoispezione. In edifici di questo tipo i tubi sono quasi sempre danneggiati, perciò un controllo approfondito può aiutare ad individuare o meno la necessità di interventi di ripristino. Gli edifici costruiti a fine anni ’90 o inizio anni 2000 potrebbero essere soggetti a usura, potrebbero infatti verificarsi perdite, infiltrazioni. Per cui anche in questo caso si consiglia una videoispezione di controllo.

 

Strumenti utilizzati per la videoispezione

Ecogroup Rizzi è dotato di strumenti all’avanguardia per l’analisi delle tubature e la diagnostica approfondita di qualunque tipo di problema. Le apparecchiature a nostra disposizione si adattano a condotti di qualunque ampiezza, possono essere inserite anche in impianti con curve.
La videocamera che viene introdotta nel condotto trasmette un’immagine in tempo reale, visibile dal tecnico sul display, per un’analisi immediata.
In particolare il nostro team utilizza i sistemi firmati IPEK, che garantiscono rilievi e report sul campo in tempo reale.

 APP per diagnostica

Gli specialisti della Ipek hanno creato un’innovativa APP chiamata Vision Report Laser Touch installabile su Tablet che permette di controllare le stesse telecamere inserite all’interno dei condotti.

Utilizzando questa App l’operatore può effettuare in diretta una prima diagnosi, catalogando già sul campo foto e filmati che evidenziano crepe, infiltrazioni, ostruzioni, difetti o oggetti presenti.
L’unità di controllo è dotata di piedistallo integrato a cavalletto per uso da tavolo; una tastiera ed un mouse possono essere collegati via USB, per poter integrare direttamente sui dispositivi aziendali il materiale raccolto durante l’analisi.
I dati salvati sono facilmente trasferibili su di una chiavetta USB per essere consegnati al cliente finale, che potrà così facilmente consultare la relazione su qualsiasi PC grazie al software di lettura gratuito autoinstallante.

La relazione con foto e video clip indicizzate automaticamente in campo (abbinamento automatico al contametri) utilizza un dettagliato “catalogo guasti/difetti” a norma europea EN13508-2 selezionabili in tempo reale durante la videoispezione; la fornitura comprende database clienti ed anche il software per effettuare il report inclinometrico istantaneo con stampa del relativo profilo.

Software di visualizzazione

Ecogorup Rizzi utilizza un Software Vision 3D di ultima generazione: grazie ai puntatori laser integrati nelle telecamere, permette di effettuare in campo numerose ed utili misurazioni quali il diametro della tubazione, crepe, rotture e difetti, misura di curve, diramazioni, livello del fluido presente, dimensioni precise di un oggetto sulla parete laterale del tubo ed anche frontalmente.

Queste misure altamente professionali sono automaticamente inserite nelle fotografie effettuate durante la registrazione in campo del filmato di un progetto.

Telecamere utilizzate

Le telecamere HD utilizzate sono di nuovissima generazione, compatte e flessibili, ideali per ispezionare tubazioni condominiali con molte curve. Sono dotate di luci LED che consentono di visualizzare perfettamente ogni centimetro di tubazione analizzata e garantiscono immagini in piena luce e di elevata qualità.

Sono dotate di alta definizione intelligente con immagini sempre a fuoco, regolazione fine motorizzata del fuoco. Le videocamere sono, inoltre, dotate di una coppia diodi laser integrati per la misurazione di crepe, rotture, difetti, e diametro del tubo, allacciamenti, angolo della curva, livello fluido presente, ecc.
Grazie alla valvola e al sensore di pressurizzazione è possibile effettuare rilievi di massima precisione. Sono presenti, inoltre, un sistema automatico di auto livellamento, motori passo passo con informazione a video dell’unità di controllo del punto sferico di visione.
La potente sonda trasmittente a bassa frequenza, lo scudo anteriore intercambiabile in acciaio sagomato a pattino consente di superare agevolmente giunti disassati o pietre.

Per informazioni e preventivi, potete compilare il modulo qui sotto o chiamare i seguenti: 080.222.33.43 • 393 8789920 • 389 0018570

Termini e condizioni